A tutti quelli che vorrebbero scrivere un romanzo, a

A tutti quelli che vorrebbero scrivere un romanzo, a tutti quelli che si chiedono che senso abbia scrivere, a tutti quelli che credono sia facile, a tutti quelli che. Che.
«Cimentarsi con un romanzo, non è una decisione, è una marcia di avvicinamento. Spesso favorita, spesso ostacolata. Non c’è un giorno in cui si comincia. Scrivere è osservare, leggere, pensare, prendere appunti, quaderni su quaderni, ritagliare giornali, archiviare, scrivere pagine e pagine, abbandonarle in qualche cassetto, e intanto pensare al lavoro, alla famiglia.” «Il romanzo è la rappresentazione di un mondo parallelo, è l’avventura verso un orizzonte che continuamente si sposta, è uno sprofondarsi e un innalzarsi, mai procedere in orizzontale. Il romanzo è un’infernale macchina che lo …scrittore costruisce per sorprendere che cosa abbia fatto e cosa stia facendo Dio. E’ infilarsi dietro le quinte della rappresentazione».
Ferruccio parazzoli

Ferruccio Parazzoli: Intervista

http://www.abruzzocultura.it

Intervista a Ferruccio Parazzoli sulla scrittura
Annunci